Mantieni accesa la fiamma

Non mollare.

Sono molteplici e ormai noti i benefici dipendenti dalla pratica dell’attività fisica, come altrettanti sono di conseguenza i motivi che possono spingerti ad iscrivervi in palestra. Quello di cui vogliamo però parlare in questo post come palestra che mette al primo posto e guarda la persona nella sua unicità ed interezza è la motivazione.

Un punto tanto importante quanto trascurato. È infatti facile al giorno d’oggi farsi prendere dai messaggi dei media che instaurano in un battito di ciglia il bisogno di ottenere una data forma fisica, piuttosto che dal momentaneo senso di colpa dato dal lasciarsi andare un pò di più a tavola nel week end. Quello che purtroppo in pochi sanno è che una motivazione non curata nel tempo inevitabilmente va a spegnersi… come una fiamma, va alimentata, soprattutto in un primo momento, quando i risultati non sono immediatamente visibili all’esterno.

Questo punto è importante, molto importante… la maggior parte delle persone cerca uno stravolgimento immediato della sua condizione fisica, come se in poche ore di allenamento e di sana alimentazione il nostro corpo potesse dimenticare mesi, se non anni, di abitudini diverse. Qualsiasi cambiamento, per essere davvero consolidato, necessita di tempo. Il nostro corpo deve essere piano piano risettato in un nuovo equilibrio, una volta che si setta però, gli adattamenti e quindi le soddisfazioni sia dal punto di vista estetico, delle performance e della salute, arriveranno in modo più rapido e fluido.

Nel tempo, per quanto riguarda la costanza, quello che può davvero essere una potente arma nelle nostre mani è la creazione di un’abitudine. Sono proprio le abitudini a rendere una cosa stabilmente consolidata o meno nella nostra routine.